Passeggiata del Guncina/Guntschna Promenade – Bolzano – aprile 2022

Bolzano/Bozen, città capoluogo del Sudtirolo che conta oltre 110000 abitanti, ospita innumerevoli punti di interesse culturali, architettonici religiosi, eventi e collegamenti funiviari; tra le attrattive offerte dalla grande città, talvolta meno note ai turisti, figurano, inoltre, anche alcune storiche passeggiate, molto amate dai cittadini locali, che permettono di camminare in begli ambienti naturali partendo direttamente dal centro abitato (QUI la “pillola” sulla città di Bolzano).

Tra le possibili gite nella natura, partendo direttamente dalla città di Bolzano, troviamo in particolare le storiche Passeggiata di Sant’Osvaldo/Oswaldpromenade e la Passeggiata del Guncina/Guntschna Promenade (QUI la “pillola” sulla Passeggiata di Sant’Osvaldo).

Il percorso della Passeggiata del Guncina, approntato fin dal 1892,  partendo dal quartiere di Gries con la storica abbazia benedettina conduce prima all’ex Hotel Germania e poi verso la strada per San Genesio, prima di scendere nella Gola del Rio Fago per riportare a Bolzano all’altezza dei Lungo Talvera (QUI la “pillola” su Gries e l’abbazia benedettina).

Il percorso, interamente su fondo sterrato tranne un tratto su scale in ferro lungo la discesa, è lungo 4 chilometri circa e nel primo tratto sale da Gries con tornanti regolari  in ambiente con vegetazione molto variegata, indicata con apposite targhette e comprendente anche olivi, cactus e agavi, fino all’ex Hotel Germania. Dal vecchio hotel il percorso alterna tratti pianeggianti ad altri con salita a tornanti con tratti di boscaglia, tra vigneti ed altri costeggiando pareti rocciose fino a raggiungere la strada asfaltata che conduce a San Genesio.

Dall’incrocio con la strada per San Genesio il percorso scende con tornanti verso la Gola del Rio Fago conducendo, con vista sulla grande cascata del Rio Fago, verso il fondovalle con rientro a Bolzano all’altezza del Lungofiume Talvera; da questo punto si può tornare a Gries o con passeggiata di circa 30 minuti nell’abitato bolzanino o sfruttando gli autobus del servizio pubblico locale (in questo caso informarsi preventivamente sugli orari).

Lungo tutto il percorso si possono godere bellissimi panorami sulla città di Bolzano, la Valle dell’Adige e il gruppo dolomitico del Catinaccio/Rosengarten, percorrendo così un tracciato che offre spunti di interesse sportivi, botanici e paesaggistici.

QUI il link YouTube al video della Passeggiata del Guncina

Antica Chiesa parrocchiale di Gries

Inizio della Passeggiata del Guncina

Lungo il primo tratto della Passeggiata del Guncina

Panorami su Bolzano e il Catinaccio/Rosengarten

Secondo tratto della Passeggiata del Guncina

Cascata di Rio Fago

Scale di ferro nel tratti finale di discesa

Torre Druso nei pressi dei Prati del Talvera

Scopriamo QUI altre “pillole” su Bolzano e il Renon

Cliccare sull’immagine per visualizzare Gries alla partenza della Passeggiata del Guncina su Google Maps

Cliccare sull’immagine per visualizzare il punto di arrivo all’altezza della Passeggiata del Guncina alla fermata dell’autobus al Lungo Talvera su Google Maps

3 pensieri su “Passeggiata del Guncina/Guntschna Promenade – Bolzano – aprile 2022

  1. Pingback: Gries e Abbazia benedettina di Muri-Gries – Bolzano – febbraio 2020 – Pillole sudtirolesi

  2. Pingback: Bolzano/Bozen – Bolzano e Renon – 2019 e 2020 – Pillole sudtirolesi

  3. Pingback: Passeggiata di Sant’Osvaldo/Oswaldpromenade – Bolzano – febbraio 2020 – Pillole sudtirolesi

Rispondi