Strudel tradizionale di mele dell’Alto Adige – ricette tipiche

Viene proposta la ricetta del dolce forse più noto ed amato della tradizione sudtirolese che ha come base le mele Alto Adige IGP; il classico strudel è un dolce adatto per grandi e piccoli per una nutriente merenda od un gustoso fine pasto.

Ingredienti per 4 persone:

per la frolla:

– 150 gr burro Sciaves latteria Brimi
– 125 gr zucchero al velo
– 1 uovo
– 250 gr farina Rieper tipo 00
– un pizzico di sale

per il ripieno:

– 4 mele Golden Delicious Alto Adige IGP
– 125 gr biscotti tritati
– un sacchetto da 200 gr di uvetta sultanina
– un sacchetto da 40 gr di pinoli
– cannella q.b.
– sale q.b.
– latte q.b.

per la guarnizione:

– zucchero al velo

Procedimento di preparazione:

Cominciamo dalla frolla, che necessiterà di riposo. In una terrina ponete il burro e lo zucchero a velo e amalgamate. Aggiungete l’uovo e infine la farina e il pizzico di sale. L’impasto finale dovrà essere compatto e liscio. Avvolgete la frolla nella pellicola e ponete in frigorifero per un paio d’ore circa.

Prendete le mele e sbucciatele. Dopo aver levato il torsolo, tagliatele in cubi non necessariamente uguali e ponetele in una ciotola. A parte sbriciolate i biscotti; aggiungeteli alle mele, insieme a pinoli, uvetta e cannella a proprio piacere.

Tirate fuori dal frigorifero la frolla e stendetela sottile. Adagiatela sulla carta da forno con cui avete foderato una teglia da forno. Versate le mele nel centro e, aiutandovi con le mani, create un rettangolo affinchè resti lo stesso spazio tra le mele e i bordi.

Aiutandovi con la carta forno, chiudete lo strudel prima da un lato e poi dall’altro in modo che i bordi combacino nel centro, sigillando il dolce.

Date una leggera spennellata di latte per dare colore in cottura e ponete in forno caldo a 180° C statico per 30-35 minuti. Lasciate raffreddare, spolverate con zucchero a velo e, per un tocco in più, potete gustare questo ottimo dolce con della panna montata. Buon appetito!

Ideazione e preparazione della ricetta © Cristina Mapelli
Foto: Pillole sudtirolesi

Scopriamo QUI altre “pillole” su piatti tipici e ricette dell’Alto Adige

Scopriamo QUI altre “pillole” sui prodotti tipici del Sudtirolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...