Val di Tires/Tiersertal – Alpe di Siusi e Valle Isarco – estate 2020 e inverno 2022

La Val di Tires/Tiersertal è una valle laterale della Val d’Isarco/Eisacktal che si estende dalla zona a nord di Bolzano/Bozen fino al Passo Nigra/Nigerpass nel cuore del gruppo dolomitico del Catinaccio/Rosengarten; dall’imbocco della Valle di Tires si possono raggiungere in alcuni chilometri anche il paese di Fiè allo Sciliar/Vols am Schlern e l’Alpe di Siusi della cui organizzazione di promozione turistica fa parte anche la Val di Tires (QUI la “pillola” su Fiè allo Sciliar).

La valle presenta un fondovalle bucolico, con numerosi pascoli cinti da pendii boscosi, ed è compresa nel comune di Tires/Tiers che conta oltre 1000 abitanti suddivisi tra il centro abitato principale Tires e le frazioni di Gemeier, Lavina Bianca/Weißlanbad, San Cipriano/St. Zyprian, Bria/Breien, Villa di Mezzo/Mittelstrich.

La Val di Tires, grazie alla sua posizione e storia, presenta svariati punti di interesse sia religiosi e culturali che naturalistici oltre che, naturalmente, numerosissime possibilità di escursioni di ogni tipo di difficoltà, salite a rifugi e cime, vie ferrate e vie alpinistiche.

Come anticipato, lungo tutto lo sviluppo della Val di Tires sono presenti innumerevoli possibilità di escursioni, uno dei punti di partenza più noti per svariate gite è sicuramente la zona di Lavina Bianca, posta a oltre 1100 metri di quota ove si trova anche il centro visite dal parco naturale Sciliar-Catinaccio.
Da Lavina Bianca si possono intraprendere, per esempio: i sentieri verso il Rifugio Monte Cavone/Tschafonhütte e la cima del Monte Balzo/Völsegg Spitze e i lunghi percorsi al Rifugio Bergamo/Grasleitenhütte e il Rifugio Alpe di Tires/Schutzhaus Tierser Alp (QUI la “pillola” sulla salita al Rifugio Monte Cavone e alla cima del Monte Balzo).

Inoltre, anche al Passo Nigra, posto a quasi 1700 metri di quota che mette in comunicazione la Val di Tires con la Val d’Ega, si trovano varie possibilità di escursioni tra prati, malghe e pascoli e salite impegnative come quelle che conducono verso il Gruppo del Catinaccio; il passo è anche punto di partenza per escursioni invernali su sentieri solitamente battuti dal gatto delle nevi come quello che conduce alla Baita Messnerjoch (QUI la “pillola” sulla salita invernale alla Baita Messnerjoch).

A pochi chilometri dal passo Nigra andando verso il versante della Val d’Ega si trovano, inoltre, gli impianti di risalita verso la zona di Fronza alle Coronelle facenti parte dal comprensorio escursionistico e sciistico Carezza Ski (QUI la “pillola” sul comprensorio invernale Carezza Ski).

Inoltre, in estate grazie alla cabinovia Re Laurino/Konig Laurin si possono intraprendere anche escursioni molto prestigiose come la salita al Passo delle Coronelle e la Ferrata Passo Santner (QUI la “pillola” sul Passo Nigra e QUI quella sulla Ferrata Passo Santner).

La zona dell’alta Val di Tires con vista verso il Catinaccio

Chiesa parrocchiale di Tires

L’area centrale del paese di Tires sormontata dalla cima del Monte Balzo

Il paese di Tires visto dall’alto

Cartelli escursionistici a Lavina Bianca

Centro visite Sciliar-Catinaccio a Lavina Bianca

Pascoli e gruppo del Catinaccio visti salendo al Rifugio Monte Cavone

Rifugio Monte Cavone

Catinaccio visto dal Passo Nigra

Cabinovia Re Laurino

Ferrata Passo Santner

Passo Santner

Strada per il Passo Nigra in inverno

Sentiero invernale per la Baita Messnerjoch

Piste del comprensorio Carezza Ski nell’area König Laurin posta a Malga Frommer vicino al Passo Nigra

Scopriamo QUI altre “pillole” sull’Alpe di Siusi

Scopriamo QUI altre “pillole” sulla Valle Isarco


Cliccare sull’immagine per visualizzare Tires su Google Maps

3 pensieri su “Val di Tires/Tiersertal – Alpe di Siusi e Valle Isarco – estate 2020 e inverno 2022

  1. Pingback: Monte Balzo/Völsegg Spitze (1835 m) – Dolomiti – giugno 2020 – Pillole sudtirolesi

  2. Pingback: Passo Nigra/Nigerpass – Val di Tires e Val d’Ega – giugno 2020 – Pillole sudtirolesi

  3. Pingback: Passo Santner (2734 m) – Passo delle Coronelle/Tschagerjoch (2630 m) – Ferrata Passo Santner – Dolomiti – agosto 2021 – Pillole sudtirolesi

Rispondi