Passo Resia/Reschen Pass e Curon Venosta/Graun im Vinschgau – Val Venosta – estate 2019 e inverno 2020

Nella zona più settentrionale dell’Alta Val Venosta/Ober Vinschgau, nei pressi del confine con l’Austria, si trovano il Lago artificiale di Resia/Reschen Stausee, il paese di Resia/Reschen e il paese di Curon Venosta/ im Vinschgau (sede comunale) e il Passo Resia/Reschen Pass, posto a 1504 metri di quota, il quale mette in comunicazione la Val Venosta con l’austriaca Oberinntal.

La zona dell’Alta Venosta è molto frequentata grazie alla presenza del Passo di Resia, e del valico di confine posto poco più a nord, e offre tantissimi punti di interesse posti attorno al grande lago artificiale di Resia, lungo le cui sponde si trovano i paesi di Resia e Curon Venosta che contano, insieme, più di 2000 abitanti (QUI la “pillola” sul Lago di Resia).

L’attrazione più conosciuta della zona è sicuramente il campanile sommerso che si eleva dal Lago di Resia davanti al paese di Curon Venosta, visibile ricordo della storia che accadde quando, per costruire il Lago artificiale, si dovettero abbandonare la chiesa (il cui campanile è visibile in parte ancora oggi nel lago) e varie case del vecchio paese di Curon Venosta, ora ricostruito sulle sponde del bacino acquifero.

Oltre alla presenza del giro del Lago di Resia, lungo 15 chilometri, nella zona del Passo Resia sono possibili innumerevoli attività sportive come la salite a rifugi e cime e la percorrenza delle piste da sci di fondo della Vallunga/Langtaufers, che si sviluppa dal paese di Curon Venosta, e grazie alla presenza del centro escursionistico e sciistico di Belpiano-Malga San Valentino/Schöneben-Haideralm , raggiungibile in cabinovia dalle vicinanza del paese di Resia. (QUI la “pillola” sul comprensorio di Schöneben in estate e QUI la “pillola” sul comprensorio sciistico di Belpiano-San Valentino).

Inoltre, a breve distanza dal confine del Passo di Resia è presente, in territorio austriaco nel comune di Nauders, il comprensorio sciistico ed escursionistico Bergkastel; il comprensorio ospita diversi chilometri di piste da sci e svariate possibilità escursionistiche di diverse difficoltà con possibili salite a diverse cime come, ad esempio, la vetta Piengkopf (QUI la “pillola” sulla salita alla Piengkopf).

Valico di confine di Resia

Campanile sommerso davanti al paese di Curon Venosta

Chiesa parrocchiale di Resia

Stazione a valle della cabinovia di Schöneben

Chiesa parrocchiale di Curon Venosta

Il paese di Resia e l’omonimo lago in veste invernale

Il paese di Curon Venosta e il Lago di Resia in inverno

Lago di Resia e campanile sommerso innevati

Comprensorio Bergkastel in territorio austriaco

Scopriamo QUI altre “pillole” sulla Val Venosta



Cliccare sull’immagine per visualizzare il Passo Resia su Google Maps

Cliccare sull’immagine per visualizzare Curon Venosta su Google Maps

5 pensieri su “Passo Resia/Reschen Pass e Curon Venosta/Graun im Vinschgau – Val Venosta – estate 2019 e inverno 2020

  1. Pingback: Schöneben/Belpiano – Val Venosta – Luglio 2019 – Pillole sudtirolesi

  2. Pingback: Lago di Resia/Reschensee – Val Venosta – ottobre 2019 – Pillole sudtirolesi

  3. Pingback: Belpiano-Malga S. Valentino/Schöneben-Haideralm – comprensorio sciistico – Val Venosta – gennaio 2020 – Pillole sudtirolesi

  4. Pingback: Alta Val Venosta – vacanze a quota 3000 – Pillole sudtirolesi

  5. Pingback: Piengkopf (2792 m) – Ötztaler Alpen – luglio 2019 – Pillole sudtirolesi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...