Piramidi di Terra/Erdpyramiden – Renon – primavera 2023 e inverno 2019

L’Altopiano del Renon/Ritten presenta diversi punti di interesse naturali e paesaggistici; tra i più noti vengono annoverate le Piramidi di Terra/Erdpyramiden, visibili in Alto Adige/Südtirol sia sul Renon che in Val Pusteria/Pusteral.

Le Piramidi di Terra del Renon più note sono quelle poste vicino al paese di Longomoso/Lengmoos, piccola frazione situata vicino al paese di Collalbo/Klobenstein, e possono essere ammirate, insieme con la bellissima vista dolomitica circostante, percorrendo il sentiero numero 24 (QUI la “pillola” sul paese di Collalbo, il centro abitato principale del Renon).

Il sentiero nel bosco presenta tratti sterrati ed un piccolo tratto finale con gradini un po’ più ripido e porta, con circa 2,5 chilometri di sviluppo solo andata, da Longomoso alla chiesetta di Maria Saal; lungo il sentiero sono presenti anche una Via Crucis, panchine e punti panoramici sulle Piramidi di Terra e le Dolomiti.
Il ritorno può poi essere effettuato per lo stesso percorso o con l’autobus.

Le Piramidi di Terra, formazioni terrose con il caratteristico sasso come “cappello”, sono un fenomeno geologico molto interessante dovuto all’erosione da parte delle precipitazioni (pioggia e neve) su particolari tipi di terreni, come quelli che si trovano in questa zona del Renon.
Il sasso-cappello protegge alcune parti di terreno che diventano le future piramidi con l’erosione del terreno circostante (senza cappello); una volta che le piramidi perdono il loro “cappello” tendono ad essere poi anch’esse erose.

Il sentiero delle Piramidi di Terra di Longomoso presenta anche vari pannelli esplicativi sulla formazione delle Piramidi di terra e sui gruppi dolomitici visibili dal sentiero coniugando così piacere escursionistico, paesaggistico e culturale.

Dalla chiesetta di Maria Saal, volendo, è poi possibile raggiungere in autobus, o a piedi 15 minuti circa su strada asfaltata (con attenzione), la Chiesa di San Nicolò; la chiesa è visitabile solo con prenotazione tramite l’associazione turistica del Renon.

Per approfondire la storia geologica e del territorio che ha portato alla formazione delle Piramidi di Terra è possibili visitare, inoltre, il Museo Scienze naturali Alto Adige/Naturmuseum Südtirol di Bolzano/Bozen.
Il museo propone un focus molto interessante sulla formazione delle Piramidi di Terra oltre che una panoramica su tutta la storia geologica e naturale del Sudtirolo (QUI la “pillola” sul Museo Scienze Naturali Alto Adige).

Alla partenza del sentiero

Verso il primo punti panoramico

Al primo punto panoramico

Piramidi di Terra col loro caratteristico sasso-cappello

Vista sulla chiesetta di San Nicolò e le Odle

Vista sullo Sciliar

Vista sul Latemar

Verso il secondo punto panoramico

Al secondo punto panoramico

Salendo alla chiesa di Maria Saal

Chiesa di Maria Saal

Proseguendo (volendo) verso la Chiesa di San Nicolò

Le Piramidi di Terra in veste invernale

Vista invernale dalle Piramidi di Terra verso lo Sciliar

Scopriamo QUI altre “pillole” su Bolzano e il Renon


Cliccare sull’immagine per visualizzare Longomoso su Google Maps

DISCLAIMER:

Le attività dell’alpinismo, arrampicata ed escursionismo sono pericolose se effettuate senza preparazione fisica, teorica e senza la adeguata attrezzatura, possono quindi creare danni a se stessi ed alle persone che condividono e sono coinvolte nell’attività.

Chi volesse percorrere gli itinerari descritti è tenuto ad assumere le rituali informazioni necessarie per la sicurezza in loco o presso associazioni escursionistiche della zona, nonchè dotarsi di aggiornata carta topografica e della attrezzatura adatta. Per la difficoltà che presentano le escursioni vi invitiamo a farvi guidare solo ed esclusivamente da Guide esperte ed ufficialmente autorizzate dalle organizzazioni preposte alla certificazione delle stesse.

Declino inoltre ogni responsabilità per gli eventuali errori, inesattezze ed indicazioni riportati nell’articolo e per gli eventuali danni ed incidenti da essi derivanti.

3 pensieri su “Piramidi di Terra/Erdpyramiden – Renon – primavera 2023 e inverno 2019

  1. Pingback: Collalbo/Klobenstein – Renon – novembre 2019 – Pillole sudtirolesi

  2. Pingback: Passeggiata Fenn/Fennpromenade – Altopiano del Renon/Ritten – ottobre 2020 – Pillole sudtirolesi

  3. Pingback: Terento/Terenten e Sentiero dei Mulini/Mühlenweg – Val Pusteria – primavera 2021 – Pillole sudtirolesi

Rispondi