Torta Foresta Nera – ricette tipiche

La famosa torta Foresta Nera, qui proposta nella sua versione classica, è un dessert di origine tedesca che è diventato presto parte integrante della tradizione dolciaria del Sudtirolo; questa torta alla panna ed amarene si offre come golosissima scelta per un fine pasto od una nutriente merenda in stile germanico.

Ingredienti per 4 persone:

per il Pan di Spagna;

– 3 uova
– 90 gr di zucchero
– 90 gr di farina Rieper tipo 00
– sale q.b.

per il ripieno e guarnizione:

– 500 gr di panna da montare Mila
– 70 gr. zucchero vanigliato
– un vasetto di amarene sciroppate Fabbri da 230 gr.
– cioccolato fondente per creare le scaglie oppure una confezione di riccioli di cioccolato già pronti

Procedimento di preparazione:

In questa ricetta viene utilizzata la planetaria, ma voi potete tranquillamente utilizzare lo sbattitore elettrico.

Nella ciotola rompete tre uova e aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale. Azionate piano la planetaria fino a raggiungere una velocità moderata. Il composto deve montare fino a diventare bianco e spumoso. Per essere sicuri che il pan di spagna abbia raggiunto la giusta consistenza, esso deve formare il becco di un’aquila ben fermo sulle punte della frusta.

Con l’utilizzo di un setaccio, setacciate la farina ed il cacao ed aggiungeteli poco alla volta al composto spumoso, mescolando sempre dall’alto verso il basso. Assicuratevi che la farina sia stata completamente amalgamata prima di versarne dell’altra.

Imburrate ed infarinate una tortiera da forno del diametro di 24 cm e versate il pan di spagna. Cuocete in forno statico a 160° C per 40 min circa. Fate sempre la prova dello stuzzicadenti dopo 30 min per vedere se è pronto.

Nel frattempo aprite il vasetto delle amarene e mettetele a sgocciolare in un colino avendo cura di porre un piatto sotto di esse per conservare il loro succo che fungerà da bagna per la torta. A piacere potete allungare tale sciroppo con un goccio di panna.

Poi montate la panna assieme allo zucchero a velo (se la volete più dolce aggiungete pure dell’altro zucchero a velo) e poneteli in frigo in attesa che si raffreddi la torta.

Appoggiate le torta su un ripiano rialzato e tagliatela a metà. Bagnatela con il succo delle amarene, versate un po’ di panna e rendetela uniforme su tutta la superficie della torta. Aggiungete le amarene avendo cura di conservarne otto per la decorazione e chiudete.

Ricoprite l’intera torta con la panna aiutandovi con una spatola. Rivestite i lati con le scaglie di cioccolato e con l’aiuto di un sac a poche create otto ciuffi di panna sulla superficie; su ognuno di essi appoggiate un’amarena e finite versando nel centro le scaglie di cioccolato avanzate.

Lasciate riposare una notte in frigorifero prima di servirla. Buon appetito!

Ideazione e preparazione della ricetta © Cristina Mapelli
Foto: Pillole sudtirolesi

Scopriamo QUI altre “pillole” su piatti tipici e ricette dell’Alto Adige

Scopriamo QUI altre “pillole” sui prodotti tipici del Sudtirolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...