Coltivazione delle mele – Sudtirolo – estate 2019

La coltivazione delle mele per la produzione di frutti e prodotti a base di mela è un’attività importantissima in varie zone del Sudtirolo come, soprattutto, in Oltradige/Überetsch, in Bassa Atesina/Unterland, Val d’Adige/Etschtal e Val Venosta/Vinschgau.

I terreni dei meleti e la potatura delle piante vengono già curati in inverno, poi con la primavera comincia il rinverdimento e in estate, giorno dopo giorno, prosegue la crescita delle mele che diventano sempre più grandi grazie all’alternarsi di Sole e pioggia nei terreni coltivati da secoli. In tarda estate comincia, infine, la raccolta dei frutti che vede impegnate molte persone.

In Sudtirolo sono dedicati alla coltivazione delle mele ben 18.400 ettari di terreno (il 2,5% della superficie totale dell’Alto Adige), tra le varietà di mele coltivate troviamo: Fuji, Gala, Golden Delicious, Granny Smith, Idared, Jonagold, Morgenduft, Red Delicious e Stayman Winesap.
In primavera i meleti in fioritura regalano anche uno spettacolo bellissimo molto apprezzato da locali e turisti. (QUI la “pillola” sulla fioritura dei meleti).

Meleti in Oltradige

Rispondi