Spareribs con purè di patate e insalata di cavoli cappucci – ricette tipiche

Le spareribs di suino (costine di maiale) sono una pietanza di carne molto rinomata in Sudtirolo; questa ricetta, solitamente accompagnata da patate cotte in diversi modi e cavoli cappucci, viene spesso proposta in molti ristoranti e luoghi di ristoro in Alto Adige ed è molto gradita da abitanti locali e turisti.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 kg di Spareribs di suino dell’Alto Adige
– bacche di ginepro q.b.
– saccoccio Maggi per cottura in forno con erbe aromatiche mediterranee
– vino bianco Gewürztraminer Alto Adige q.b.
– olio q.b.

per il purè:

– 6 patate medie della Val Pusteria
– latte fieno Mila q.b.
– burro latteria Vipiteno/Sterzing q.b.
– sale q.b.

per l’insalata:

– 1 cavolo cappuccio
– aceto balsamico q.b.
– olio q.b.
– semi di finocchio q.b.
– sale q.b.

eventualmente per consiglio dello chef

– prosciutto di cervo o listarelle di speck Alto Adige IGP da aggiungere al cavolo cappuccio

Procedimento di preparazione:

Pelare le patate della Val Pusteria, tagliarle a fette per velocizzare la cottura e metterle a bollire in una pentola dai bordi alti.

Nel frattempo prendere le spareribs, cospargetele con un po’ di vino bianco Gewürztraminer Alto Adige ed erbe mediterranee del saccoccio Maggi. Lasciatele macerare per alcuni minuti, poi infilatele nel sacchetto di plastica, aggiungete ancora un po’ di vino bianco ed il restante delle erbe mediterranee e le bacche di ginepro. Chiudete il sacchetto con l’apposito laccio e ponetelo in una teglia da forno. Mettete in forno a 180° C per un’oretta e mezza circa.

Tagliate ora il cavolo cappuccio con l’apposita mandolina, e lavatelo sotto acqua corrente dopo averlo riposto in uno scolapasta.

Preparate le porzioni di cavolo cappuccio e conditelo con sale, olio, aceto e semi di finocchio.

Le patate dovrebbero ora essere pronte. Accertatevene con una forchetta: la consistenza dovrà essere molto morbida. Scolatele, e con l’aiuto di uno schiacciapatate, riducetele a purè. Aggiungete ora sale, latte e burro a vostro piacimento.

Togliete le spareribs dal forno, tagliate il sacchetto e servite le vostre spareribs con il purè e il cavolo cappuccio a parte.

Buon appettito!

Ideazione e preparazione della ricetta © Cristina Mapelli
Foto: Pillole sudtirolesi

Scopriamo QUI altre “pillole” su piatti tipici e ricette dell’Alto Adige

Scopriamo QUI altre “pillole” sui prodotti tipici del Sudtirolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...