Cotolette di suino con patate al forno e composta di mirtilli rossi – ricette tipiche

Viene proposta una variante di gusto “tirolese” della nota ricetta della cotoletta alla milanese; questa ricetta “rivisitata” viene spesso proposta in molti ristoranti e luoghi di ristoro in Alto Adige ed è molto amata da grandi e piccoli.

Ingredienti per 4 persone:

– 8 fettine di lonza di suino dell’Alto Adige
– 8 patate medie della Val Pusteria
– composta di mirtilli rossi
– olio q.b.
– sale q.b.
– succo di limone q.b. o spicchi di limone

per la panatura:
– pan grattato
– 1 uovo

Procedimento di preparazione:

1) Con l’utilizzo del batticarne, battere le fettine di lonza di suino.

2) In un piatto rompere un uovo, aggiungere un pizzico di sale e, con l’utilizzo di una forchetta, sbattere l’uovo.

3) Adagiare le fettine di lonza nell’uovo sbattuto, girandole da una parte e dall’altra, e metterle in un piatto dove avete precedentemente versato il pan grattato. Anche qui girare da un lato e dall’altro.

4) Terminata la panatura di tutte le fette di carne lasciarle riposare in frigo fino al momento della cottura.

5) Pelare le patate, sciacquarle e tagliarle a strisce possibilmente tutte uguali.

6) Mettete le patate tagliate in una teglia da forno, versate un filo di olio su di esse, un pizzico di sale e mescolare affinchè si ungano tutte.

7) Cuocerle in forno statico a 180C° per un’ora e mezza circa. Saranno pronte quando avranno raggiunto un colore bruno. Consiglio di rimestarle di tanto in tanto nel corso della cottura per permettere alla patate di cuocere uniformemente.

8) Scaldare una padella, versare l’olio e adagiare le cotolette. Girarle da un lato e dall’altro finchè avranno raggiunto un colore bruno da ambo i lati. Utilizzare della carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso.

9) Togliere le patate dal forno, versarle nel piatto già riempito con le cotolette e una ciotola di mirtilli rossi.

10) Gustate il vostro ottimo piatto di cotolette di suino e patate. Buon appettito!

Consiglio dello chef: il piatto può essere accompagnato anche con un’insalata di cavolo cappuccio con semi di sesamo o finocchio e listarelle di speck.

Ideazione e preparazione della ricetta © Cristina Mapelli
Foto: Pillole sudtirolesi

Scopriamo QUI altre “pillole” su piatti tipici e ricette dell’Alto Adige

Scopriamo QUI altre “pillole” sui prodotti tipici del Sudtirolo



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...